LUPO E CONTADINO cLAB - Il GIOCO - Lupo e Contadino

LUPO E CONTADINO cLAB – Il GIOCO

“Tutti concentrati a produrre opere d’arte, ci siamo dimenticati di esserlo”

Laboratorio di Gioco semi-serio per la trasformazione del mondo

*
*
*

Se vuoi scoprire come partecipare, scarica, esplora e gioca il PDF INTRODUTTIVO GRATUITO!

 

 

Che cos’è?

“Etimologicamente INERT, INERTE, è il privativo di ART, ARTE. Non a caso, in inglese, la parola era in origine INART.
Una delle cure dell’inerzia è proprio l’arte.”
Oliver Sacks – Neurologia e Anima

 

Un percorso di gioco, creativo, pratico!

Un’esperienza di Gioco, con istruzioni dettagliate, ricche di teoria d’innesco e una serie di approfondimenti multimediali, esperienze interattive, pratiche; riferimenti che spiegano e raccontano i fondamenti dell’idea del Gioco.
Insieme al gruppo di gioco e di ricerca, approfondiamo le possibilità, le diramazioni fertili, i riferimenti, soprattutto pratichiamo insieme.
Mettiamo anche ogni tanto in contatto fra di loro i giocatori, attraverso il gioco.

Il gioco e la creatività possono essere davvero vissuti come strumenti potenti per pensare il divenire del mondo, per allenare la visione d’insieme e intuire le possibilità, i tanti, diversi livelli di lettura della realtà.

Leggerezze
per leggere, pensare e provare a re-immaginare il mondo di nuovo.

Corso di salti verso una sintesi creativa di ciò che succede.

cLAB come resistenza immaginale all’aridità del racconto del mondo, in cui le amplificazioni dei singoli possano servire a tracciare una mappa di orientamento per il gruppo.

Tutti i giochi che proporremo saranno semplici e potenti, utilizzando, quando necessario, materiali “poveri”. Giochi insomma per tutti; tutti con l’intento magico del “facciamo che io ero…”.

Useremo e ci faremo strumento per sogni, fiabe, giochi, storie antiche, modi di pensare e di mettere insieme cose lontane.

Lasciati giocare dal gioco!


INDIZI

(Li definiamo “indizi” e non “capitoli”, o “sezioni”, o qualsiasi altra cosa di chiuso, perché saranno tutti giochi aperti, soprattutto in divenire, con un alto fattore di imprevedibilità. Che verranno amplificati, corretti, modificati, dagli scambi fra e con i giocatori)

UNO | Collage e Puzzle – Informazione e Social Network. Come deframmentare il mondo, smontare algoritmi e costruire la propria visione creativa delle cose 

DUE | Detournement e Sogni – Tentativi di lettura, amplificazione e di gioco nella non-linearità. Come giocare con le Architetture del Sogno per aprire brecce negli spazi grigi del proprio mondo

TRE | L’Infanzia e il Mito – Come costruire una propria mito-grafia per aumentare la meraviglia del mondo e riscoprire orizzonti di possibilità attraverso la Memoria. L’immaginario e la rivelazione della realtà

QUATTRO | Il tempo nello spazio – Come Passato e Futuro entrano dentro le cose che ci circondano. Come attraversare e ripensare uno spazio creativo. L’organizzazione del tempo come griglia statica o come flusso dinamico.

CINQUE | Tecniche di Spaesamento – Deriva, traiettorie e fotografia. Strumenti per ampliare la propria Cartografia dell’Immaginario. Anche in digitale.

SEI | Dove lo mettiamo? La disposizione delle cose nello spazio bidimensionale del foglio e la scoperta di sé – La teoria della matrice Watchword come esperienza giocosa di spazio-tempo.

SETTE | L’antico e il futuro – Il disegno antico, l’idea dello sfondo e del particolare. Giocare con i colori.

OTTO | Di segni e Di sogni – Drawing & Dreaming. Sogni e Creatività. Altre idee e possibilità con i racconti del mondo.

NOVE | Le Fiabe come strumento di ricerca della grandezza delle domande.

DIECI | La musica come strumento di costruzione dell’orizzonte dell’immaginazione – Il suono dei luoghi e i Collage sonori

UNDICI | Il Tempo Sacro – La leggenda aurea e la tecnica delle 12 notti per pensare al futuro

__________

 

Se vuoi scoprire come partecipare, scarica, esplora e gioca il PDF INTRODUTTIVO GRATUITO!

 

 

“Si raccontano favole ai bambini per farli addormentare,
agli adulti per farli svegliare”