Radio, eventi, corsi, conferenze e seminari | Lupo e Contadino

Chi siamo



"Si raccontano favole ai bambini per farli addormentare,

agli adulti per farli svegliare."


700000

Ascolti


Musica, Arte, Favole, Spirito e Asciugamani. Soprattutto Asciugamani. Podcast, interviste e approfondimenti per amplificare le intuizioni, la meraviglia.
Live

Agitazioni,

Podcasting

Lupo e Contadino è LIVE, Radio-Video

Nata con lo scopo di amplificare il nostro motto originario:
“si raccontano favole ai bambini per farli addormentare,
agli adulti per farli svegliare”.
Ci piacciono i racconti sacri, quelli antichi; i miti, i sogni, le domande, le risposte che portano altre domande, le mappe del tesoro, la poesia, la musica, gli asciugamani.
Pensiamo che la cultura sia utile solo quando riesce a diventare una forma d’arte; quando leggi un libro e ti viene voglia di scriverne uno anche tu; quando ascolti una storia e ti viene voglia di vivere la tua di avventura. Soprattutto in questo periodo spesso saturo e completamente appiattito sulla dittatura dell’attualità a bassa definizione.

La leggerezza, l’ironia e il linguaggio misterioso dei racconti di favole è il modello ideale.
Amiamo la potenza immaginifica della radio, il suo tantissimo con poco; l’intimità che sempre misteriosamente riesce a creare con gli ascoltatori; gli ascolti attenti e le cose invisibili.
Siamo in pieno (orgogliosamente ) - con spirito, pregi e difetti - quella che si definisce una "radio libera"
 
 
 
 
 


Scopri la radio


Lupo e Contadino è Organizzatore di eventi, corsi, conferenze, seminari
Attraverso il fulcro immaginale delle dirette Live attraverso i nostri canali, tramite le interviste, capita di voler approfondire ed amplificare le intuizioni, la meraviglia. Qualche volta, quindi, decidiamo di proseguire l’avventura; uscire dalla radio attraversando un territorio un po’ fuori dal tempo per creare eventi, corsi, conferenze, seminari: materiale “lupacchiotto”.
La terra che cerchiamo di esplorare si trova in una zona selvatica, una striscia sottile, lì in mezzo, fra la tradizione, la cultura – territorio diventato tante volte arido, pesante, immobile – e le possibilità, il futuro, il rischio, la poetica e gli abissi dei territori spirituali – spesso, al contrario, resi impalpabili, imprecisi, adirittura noiosi.
In realtà non sappiamo neanche bene se quel territorio esiste, se è un mare in mezzo a due isole o una striscia di terra che conduce a nuovi mondi. Abbiamo solo una mappa del tesoro, i punti cardinali, alla ricerca di compagni di viaggio e marinai. Crediamo sia abbastanza.
 

Scopri gli eventi


Lupo e Contadino è un Blog di approfondimenti


Nella sezione “blog” del nostro sito troverai una serie di articoli, approfondimenti dalle nostre trasmissioni sulla musica, il sogno, la metafisica, la psicologia, l’arte.
Scritti da lupi e contadini, e da amici “agitatori”.


Scopri il Blog

LA CIURMA

Antonello Palladino

Zappatore


Fondatore nel 2011 del Lupo e Contadino, ingegnere e voce dalla dizione altra. Il suo nick radiofonico – Zappatore – è nato per motivi magicamente sovrapponibili: la musica e il pensiero di Frank Zappa, che considera uno dei più grandi artisti del ‘900; origini contadine; la leggendaria agricoltura celeste; il fatto che la parola sia composta da 9 lettere, come il civico della casa dove è nato in Lucania, e soprattutto la sua significativa, fulminea abbreviazione: Zap!
A confondere e complicare il tutto indossa spesso la maschera del Lupo in trasmissione. Si occupa delle costruzione creativa delle puntate, cura la parte editoriale e costruisce artisticamente gli spazi e gli eventi insieme all’Agricoltore Celeste.
Quando era piccolo una volta ha sognato una grande aquila.

Damiano Ferraretti

Agricoltore Celeste


Voce del Lupo e Contadino, felpata, profonda, romantica e precisissima. Fa parte dello squadrone d’assalto della trasmissione, colui che spesso va in avanscoperta per strada, macina chilometri, a intervistare o dedicare poesie al citofono o a costruire gli eventi lupacchiotti.
Per una trasmissione che si chiama Il Lupo e il Contadino, e dove di lupi pare ce ne siano in abbondanza, lui era l’elemento mancante,anche perché è un contadino, di quelli veri e puri. Damiano coltiva infatti frutti e ortaggi dimenticati in un posto dal nome suggestivo: Casale California. Il suo ingresso nella tana del Lupo è stato fondamentale per uscire sempre più spesso, fuori dalla radio, dentro gli eventi.
Oltre alla parte di regia e costruzione delle puntate Live, si occupa della parte commerciale, della logistica e costruisce artisticamente tempi ed eventi insieme a Zap.

Toni Ragusa

Mannaro


Ingegnere, Pittore e Poeta, anche miticamente al citofono, ci sa fare molto bene con la sintesi ed è quindi colui che spesso decide i tagli. La sua presenza si sente anche quando metafisicamente non parla.
Sulla nascita di questo nickname – “Mannaro” – dovete sapere che prima viene lo Zappatore, con il quale è nata la trasmissione, ed essendo un nick che si addice al contadino, Mannaro invece doveva farsi lupo. Niente di trascendentale quindi. Mere esigenze di scena. Quando c’è la luna piena non gli cresce la barba, non fa strani versi, né gli crescono peli sul corpo, per fortuna, perché già ne è dotato a sufficienza. E, tranquilli, se volete ammazzarlo, non dovrete ricorrere a proiettili d’argento, che ultimamente credo siano anche andati fuori commercio, né essere costretti a sciogliere l’argenteria di vostra nonna.
Oltre alla radio, si occupa della gestione degli eventi e dell’associazione Lupo.

Chiara Gentile

Claire


Voce polifonica – ha ideato una serie di leggendari comici personaggi in trasmissione, uno su tutti il Mago Misterius – sue sono spesso tutte le interpretazioni dei "Racconti di Lupo e Contadino", letture, grandi classici e racconti, per rimboccare radiofonicamente le coperte.
Ricordando il mito di Arianna, Teseo ed il labirinto, ama riavvolgere il filo delle parole sperando di trovare il bandolo della matassa. È convinta che le parole siano dei tappeti volanti capaci di far viaggiare attraverso il tempo e le civiltà o astronavi in grado di far scoprire pianeti sconosciuti. E in uno di questi viaggi, nel 2012, la radio l’ha intercettata. Dal 2021 su un'idea dell'Agricoltore Celeste diventa la Signorina Buonasera.

Francesca Zarrillo

Signorina Rottenmeier


Ultima arrivata nella squadra di lupi e contadini. Subito fondamentale nell’area eventi. Lavora da anni nel campo della musica, gestendo un’ importante scuola bolognese. Ha un cagnolino che si chiama Pacù, un meraviglioso B&B nel centro di Bologna – Casa Marsili – una pignoleria ed una velocità di azione incredibile.
Si occupa della gestione operativa di eventi e dell’Associazione Lupo ETS, insieme al Mannaro.